DIVERSITY FILMMAKERS SCHOOL



Otranto 10-14 settembre 


Otranto Film Fund Festival in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche di Apulia Film Commission, Centro Sperimentale di Cinematografia, corso di laurea DAMS - Università del Salento, Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM, Barreira Arte – Diseno (Valencia), Hellenic Cinema and Television School Stavrakos (Atene), National Academy for Theatre and Film Arts NAFTA di Sofia, realizza una summer school in Filmmaking durante la settimana del festival con allievi provenienti dai propri percorsi formativi.

La Summer School in Filmmaking accoglie allievi interessati all’apprendimento delle tecniche audiovisive e degli elementi di base della cultura cinematografica, con un focus sulle funzioni del festival e un elaborato finale nella forma dello storytelling digitale.

  • 8 ore di didattica frontale teorica incentrata sull’estetica del cinema
  • 12 ore di didattica seminariale focalizzata sul processo realizzato del film
  • 15 ore di Film Lab, laboratorio in cui gli allievi della scuola lavorano sul tema “Diversity”

La didattica frontale è affidata a docenti dei corsi di laurea in discipline dello spettacolo delle Università che patrocinano l’iniziativa:

Università del Salento -DAMS, Università della Calabria DAMS e IULM Milano

La didattica seminariale è affidata a docenti delle scuole di cinema che aderiscono alla summer school:

Barreira Arte – Diseno (Valencia),

Hellenic Cinema and Television School Stavrakos (Atene),

National Academy for Theatre and Film Arts NAFTA ( Sofia)

CSC, Centro Sperimentale di Cinematografia (Roma e Lecce)

Il Film Lab è affidato a registi, Pippo Mezzapesa, Giovanni de Blasi e Kristina Sarkyté che si occuperanno di dettare le linee guida dei lavori da realizzare; gli allievi saranno divisi in tre gruppi e seguiti anche da un esperto in tecniche di ripresa e montaggio, Roberto Perpignani e assistenti.

Il coordinamento è affidato a Luca Bandirali.